venerdì 18 ottobre 2013

Sua Eccellenza, Dr. Acc. Colombo Marco Lombardo: Terminato il Vertice a Palazzo Chigi sulla operazione ‘Mare sicuro’

530380_4674737277999_216861150_nRoma – “Abbiamo dato il via alla operazione Mare Nostrum”. Questa è la dichiarazione rilasciata dal Ministro degli Interni, Angelino Alfano, alla conclusione del Vertice sulla emergenza immigrazione svolto oggi lunedì, 14 ottobre, a Palazzo Chigi, a Roma. Nella operazione sono stati introdotti droni, elicotteri con strumenti ottici a raggi infrarossi, una nave anfibia San Marco che entrerà in azione dal 18 ottobre, una unità ospedaliera e ampi spazi per il ricovero dei rifugiati. Oltre a ciò, sono state integrate le regole del diritto internazionale sulla navigazione. “Non è detto che se interviene una nave italiana i profughi saranno trasportati in un porto italiano, tutto ciò sarà valutato in base al luogo dove è stata svolta la operazione”, ha precisato Angelino Alfano. Intanto a Lampedusa un barcone con 137 profughi, è arrivato questa mattina alle 5, e 22 di loro sono donne. Con tutta ipotesi tra questi sono nascosti i tre scafisti e a riguardo sono state aperte delle indagini contro 2 tunisini e un algerino che sono gli unici magrebini dell’equipaggio mentre tutti gli altri sono di origine siriana. Infine nella giornata di oggi la Guardia di Finanza, al largo di Capo Spartivento, a Reggio Calabria, ha bloccato un peschereccio che aveva issato sulla sua nave la bandiera egiziana e 18 membri del team sono in stato di fermo. Secondo le ultime notizie sembra che questa è la nave che ha trasportato i 226 stranieri. L’operazione è stata coordinata dal Procuratore della Repubblica aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri.link aiuo Official website: http://ftp.aiuoumanitariaopere.altervista.org/
Source: ansa.it