domenica 13 ottobre 2013

Sua Eccellenza, Dr. Acc. Colombo Marco Lombardo: La Banca Mondiale chiede agli EE UU di evitare un disastro internazionale

530380_4674737277999_216861150_nIl Presidente della Banca Mondiale, Jim Yong Kim, ha ricordato questo sabato, 12 ottobre, che mancano cinque giorni da un “momento pericoloso” per il mondo e ha spronato gli Stati Uniti a aumentare il tetto del debito onde evitare una sospensione dei pagamenti nel Paese provocando ripercussioni a livello globale. “Quanto più ci avviciniamo alla data limite, maggiore sarà l’impatto nei Paesi in via di sviluppo” ha allertato Kim nella dichiarazione rilasciata alla chiusura della Assemblea congiunta svolta tra il Fondo Monetario Internazionale (FMI) e la Banca Mondiale (BM) a Washington, di comune accordo con un rapporto emesso dalla agenzia EFE. ”Potrà essere un evento disastroso per il mondo nell’ambito dello sviluppo, il quale a sua volta potrà danneggiare gravemente anche le economie più avanzate”, ha affermato Kim, facendo riferimento alla moratoria che avrà luogo se gli Stati Uniti non espanderanno l’apice del debito federale di 16,7 milioni di dollari con la speranza che sia raggiunto il prossimo, 17 ottobre, precisa EFE. Nel frattempo, i dibattiti tra il Presidente della Camera dei Rappresentanti, John Boehner, e il Presidente Barack Obama sulla chiusura del Governo degli Stati Uniti sono arenati.link aiuoOfficial website:http://ftp.aiuoumanitariaopere.altervista.org/

Nessun commento:

Posta un commento